Strani avvistamenti di luci in fila indiana in cielo: niente Ufo, sono gli ‘Starlink’

11 Settembre giornata della memoria

Oggi, nella giornata della memoria di quel maledetto 11 Settembre del 2001 vorremmo ricordare uno degli eventi che ha cambiato il mondo. L'attentato 11/9....

Negli ultimi giorni in tutto il ravennate sono state avvistate delle luci in cielo in fila indiana. Tanti sui social si sono chiesti cosa fossero

Se non vi è ancora capitato di scovarli nel cielo, potrebbe presto accadere: le segnalazioni più recenti sono di venerdì sera e arrivano dalle zone di Lugo, Brisighella e Faenza, ma negli ultimi giorni in tutto il ravennate sono state avvistate delle luci in cielo in fila indiana. Tanti sui social si sono chiesti cosa fossero: stelle? Droni? Esercitazioni militari? Ufo?

Nulla di tutto questo: si tratta dei satelliti Starlink, il progetto del produttore aerospaziale ‘SpaceX’ del magnate Elon Musk che punta ad aumentare la copertura della rete internet sulla terra. E i satelliti sono visibili anche dall’Italia, quando le condizioni di orbita e il meteo sono favorevoli. Il milionario – ritenuto da molti il nuovo Steve Jobs – ha dichiarato che raggiungerà la copertura quasi globale del mondo popolato entro il 2021. Nella dodicesima missione “Starlink” il razzo Falcon 9 lanciato da Cape Canaveral SpaceX ha messo in orbita altri 60 satelliti che si aggiungono ai 650 già in posizione (1.440 quelli totali previsti per iniziare ad offrire i primi servizi Internet). Dopo aver terminato il proprio lavoro, il razzo è atterrato sulla piattaforma robotica nell’Oceano Atlantico a largo della Carolina del Sud.

Ora sono cominciati i test della operatività della costellazione che, per una copertura globale, potrà arrivare a 12.000 satelliti. Con prestazioni che superano di gran lunga quelle dell’Internet satellitare tradizionale e una rete globale senza limiti di infrastrutture di terra, Starlink fornirà internet a banda larga ad alta velocità in luoghi in cui l’accesso è stato inaffidabile, costoso o completamente non disponibile. Starlink punta al servizio negli Stati Uniti settentrionali e in Canada nel 2020, espandendosi rapidamente fino a raggiungere una copertura quasi globale del mondo popolato entro il 2021.

Articoli Recenti

Related Articles

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here